Come far ricrescere le sopracciglia con metodi naturali

Home / senza categoria / Come far ricrescere le sopracciglia con metodi naturali

Come far ricrescere le sopracciglia con metodi naturali

Come far ricrescere le sopracciglia con metodi naturali

Lo impone da qualche tempo la moda ma anche il nostro sguardo ce lo chiede: largo alle sopracciglia folte e naturali!  Far ricrescere le sopracciglia è possibile ma con molta pazienza e qualche trucchetto per star lontano dalle pinzette.  Tra i prodotti necessari per avere le sopracciglia folte troviamo gli Oli vegetali, ombretti e matite specifiche.

 

1° passaggio per far ricrescere le sopracciglia: utilizzare scrub viso

 

Se sarete riuscite a non estirpare le sopracciglia potrete vedere i primi risultati dopo un mese. Nell’attesa si può massaggiare ed esfoliare la parte interessata con movimenti circolari e una leggera pressione, utilizzando uno scrub viso delicato. Questo manterrà la zona pulita e aiuterà la ricrescita delle sopracciglia, ossigenando i tessuti.

 

2° passaggio per far ricresce le sopracciglia: utilizzare oli essenziali

 

Possiamo fare incetta di oli essenziali da miscelare e applicare ogni sera per 15/20 giorni sulle sopracciglia dopo l’abituale rimozione del trucco. Nello specifico si possono miscelare alcune gocce di olio di mandorle, di olio di ricino e di olio d’oliva ottimo anche per l’idratazione dell’area in questione. Si inumidiscono le sopracciglia e con un bastoncino di cotone si distribuisce il mix di oli sulle sopracciglia. La Vitamina E contenuta soprattutto nell’olio di mandorle può essere usata anche per infoltire le ciglia.

 

3° passaggio per far ricresce le sopracciglia: utilizzare matite specifiche

 

Durante le settimane di attesa si possono utilizzare prodotti specifici per conferire un aspetto più pieno alle sopracciglia. Esistono infatti matite specifiche, ombretti o mascara creati ad hoc, da scegliere in base al rispettivo colore naturale: si disegnano le sopracciglia con piccoli tratti, per ricreare l’effetto ottico dei peletti. Durante queste settimane il correttore sarà un amico prezioso perché consentirà di camuffare l’effetto ricrescita e non ci farà venir voglia di depilarci con qualunque cosa ci capiti a portata di mano.

Anche l’alimentazione aiuta: occorre integrare proteine, vitamina B, ferro, zinco e omega 3 che si trovano soprattutto nelle noci, nell’avocado, nell’olio extravergine di oliva, nelle carote, nel salmone e nelle verdure a foglia larga.

Lo sguardo ci ripagherà di tanti sforzi.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi